E’ importante conoscere la contabilità ?

 

La contabilità oramai è risaputa che è una cosa noiosa.

Fatta di numeri, di partitari e altre cose del genere.

Per contabilità intendo tutto quei passaggi, registrazioni che servono per redigere il bilancio.

In poche parole serve a capire se hai guadagnato oppure no e di conseguenza quante tasse devi pagare.

Quello è il riassunto ma se entriamo più in profondità sull’argomento e proviamo a capire come funziona scopriamo che il risultato finale, cioè il bilancio, è fatto di costi e di ricavi.

I costi possono essere di varia natura e di conseguenza la normativa fiscale italiana  in base alla tipologia di costo ti da la possibilità di dedurlo e in che modo.

Ci sono costi che in parte non sono deducibili, costi che devono essere dedotti in più anni o altri che invece non sono per nulla deducibili.

Per quanto riguarda i ricavi non ci sono cosi tante varianti perché tutto quello che incassi concorre ad aumentare il bilancio e a fare utile.

La contabilità nei ricavi è importante per capire se e quanto guadagni, è un concetto diverso dalla contabilità ordinaria perché riguarda il controllo e l’analisi se i lavori o servizi che hai deciso di eseguire ti portano effettivamente il guadagno che ti meriti oppure no.

Ecco perché non è importante conoscere la contabilità ma è fondamentale e vitale.

Ho visto casi di Impiantisti che si sono ammazzati di lavoro per poi guadagnare poco più di un loro collaboratore con tutti i rischi che ne conseguono.

Oppure ho visto altri che hanno dovuto chiudere sommersi dai debiti perché i costi erano superiori ai guadagni ma non se ne rendevano conto.

Diciamo che andavano a sensazione, si lasciavano accecare dal fatturato senza considerare quello che era piu importante.

Il guadagno e la liquidità.

Anche nella contabilità rientra il controllo dei flussi di cassa che possono provocare gravi conseguenze per l’azienda se non gestiti con attenzione.

Ho visto spesso impiantisti che delegano in toto questo aspetto al proprio consulente senza preoccuparsene per un intero anno e poi arrivare alla resa dei conti e lamentarsi della situazione.

Spero che tu non faccia cosi ma dedichi qualche ora al mese a controllare i dati più importanti e che ti danno un quadro generale della tua situazione.

Infatti non serve che ti occupi fisicamente della tenuta della tua contabilità.

Ti basta identificare quali sono i dati fondamentali e controllarli periodicamente, sapere dove e come vanno dedotte le spese e gli investimenti che fai per avere un quadro più preciso e non dover pagare tasse inutili per scelte fatte d’istinto.

Capisco benissimo che questo argomento sia noioso ma è giusto che te ne parli e ti dica le cose come stanno.

Il mio scopo è di parlarti di tutti gli aspetti e competenze che ti servono per diventare un imprenditore di successo e questo è un tassello importantissimo per raggiungere tale scopo.

Ovviamente in questo articolo non posso per ovvie ragioni approfondire più di tanto l’argomento ma voglio almeno metterti a conoscenza di questo fondamentale aspetto della tua attività.

Adesso ne sei consapevole e spetta a te decidere cosa fare.

Se vuoi approfondire questi argomenti vai sul sito www.impiantistaimprenditore.itguardati i video e lascia la tua mail per essere aggiornato.

Continua a seguirmi sui vari canali social.

Detto questo

Ciao Impiantista

A presto

Se te lo sei perso questo è il link al ➡️ ➡️ ➡️ Metodo Impiantista Imprenditore.

 

Intanto continua a seguirmi e vai sul Sito Web .

Se preferisci qui trovi il link al Video sulla Pagina Facebook .

Qui puoi trovare il mio Podcast sulla Piattaforma che più preferisci:

SpotifySpreakerApple StoreGoogle Podcast

Ciao Impiantista

A presto