Come pagare le tasse giuste ?

 

 

 

 

 

Partiamo dal presupposto che ognuno di noi ha un concetto di quante e quali sarebbero le tasse giuste.

E’ oramai assodato che le persone sono un po’ egoiste e le tasse sono sempre alte a prescindere.

Cosa voglio dire?

Se si analizza la storia si nota che quando chi era a capo del governo o il regime di un qualsiasi stato applicava una nuova tassa per uno scopo il popolo protestava a prescindere e la riteneva ingiusta.

Ovviamente sono anch’io d’accordo con te che il nostro paese sta esagerando con il continuo aumento della pressione fiscale.

E’ anche vero che siamo un paese con tantissima burocrazia e varianti alle regole.

Ecco perché ritengo che avere una conoscenza di base di quali sono le regole per un imprenditore e soprattutto per un impiantista ti possa dare un vantaggio per fare le giuste domande al tuo consulente.

Non voglio dire che ti devi mettere a studiare economia e commercio ma conoscere i meccanismi ti permetterebbe in tantissimi casi di risparmiare il pagamento di tasse che non vorresti pagare con un notevole aumento della tua marginalità.

Ricordati che i grandi imprenditori cercano di pagare meno tasse possibili sempre rimanendo nella legalità e rispettando le regole che impone il paese dove decidono di creare la propria impresa.

Dopo queste mie affermazioni ovviamente potresti contestarmi il fatto che con il tuo lavoro non puoi andare all’estero oppure il mio commercialista ti ha detto che cambiare ragione sociale non ne vale la pena.

Potrebbe essere vero oppure no.

Dico solo che conoscere anche superficialmente la materia ti permetterebbe di fare le giuste valutazioni  e le domande al tuo consulente.

E adesso vorrai sapere come pagare le tasse giuste o comunque meno di quelle che paghi adesso.

Purtroppo ogni caso è a se perché ci sono diversi fattori che possono permetterti di fare delle scelte societarie diverse da quelle che attualmente hai oppure capire se adotti tutte le possibilità che la legislazione permette di applicare.

In un video generico come questo è impossibile analizzare tutti i possibili casi.

Ma il consiglio che ti do è di rimanere informato sulle varie possibilità e fare delle valutazioni sulla tua situazione.

Ovvio che se hai vuoi il mio parere sulla tua specifica situazione sono ben disponibile a dartela.

Oppure dopo esserti preparato bene puoi andare dal tuo consulente e chiedere che consigli ha darti.

Ti ho consigliato di preparati prima dell’appuntamento con il tuo consulente perché cosi potrai valutare il suo grado di preparazione alle soluzioni che ti propone per il tuo caso specifico.

Come nella medicina non c’è una cura per tutto anche in questo caso non c’è una unica ricetta per pagare meno tasse possibili in modo assolutamente legale  ma in base al tuo caso si deve trovare la giusta soluzione.

Sicuramente io preferisco la società di capitali a qualsiasi altra forma di P.iva.

In particolare per la realtà dell’Impiantista la forma S.R.L. è la più azzeccata e se la metto a confronto con le altre formule che sono possibili oggi è la miglior soluzione in tantissimi aspetti.

E quando mi dicono che ha una gestione più onerosa  la mia risposta è sempre quella.

Bisognava sempre valutare i pro e i contro e soprattutto conoscere tutti i vantaggi che può darti.

Con questa mio pensiero ti saluto e continua a seguirmi per i prossimi aggiornamenti.

Ciao Impiantista

A presto

Se te lo sei perso questo è il link al ➡️ ➡️ ➡️ Metodo Impiantista Imprenditore.

 

Intanto continua a seguirmi e vai sul Sito Web .

Se preferisci qui trovi il link al Video sulla Pagina Facebook .

Qui puoi trovare il mio Podcast sulla Piattaforma che più preferisci:

SpotifySpreakerApple StoreGoogle Podcast

Ciao Impiantista

A presto