L’abito fa il monaco?

 

L’ABITO FA IL MONACO O NO?

Tu come la pensi?

Ritieni che presentarsi dal punto di vista estetico sia importante oppure no?

Per la mia esperienza posso dirti che l’apparenza è sempre stata importante e continuerà ad esserlo sempre più.

L’apparenza, quindi l’abbigliamento e di conseguenza anche tutti gli strumenti di lavoro compreso i mezzi di trasporto, è la prima immagine che il cervello registra appena ti vede.

Inoltre siamo attratti dal bello in modo incondizionato.

E’ una reazione automatica di tutte le persone.

Non è un concetto inventato da me ma il frutto di ricerche scientifiche e test fatti.

Infatti il detto italiano l’abito non fa il monaco vuole metterti in guardia e ricordarti che il nostro inconscio viene attratto dal bello e di conseguenza dobbiamo stare attenti e cercare di guardare oltre.

Sono tantissimi i casi di truffa eseguiti da persone ben vestite, profumate, simpatiche ma pochissimi di persone trasandate.

Come ti dicevo sono stati fatti studi e test comportamentali sulle persone di ogni estrazione sociale e il risultato è stato più o meno simile.

Siamo attratti e abbassiamo le nostre difese davanti a persone di bell’aspetto, curate, piacevoli e possibilmente simpatiche o comunque allegre.

Tutto questo gli imprenditori di successo lo sanno e cercano di curare l’immagine della propria azienda.

Dall’abbigliamento, ai mezzi, all’immagine dei propri collaboratori, agli uffici dove ricevono i clienti, ecc…

Quindi questo proverbio va a tuo vantaggio perché se ti presenti in modo piacevole e il tuo cliente per diffidenza cercherà di capire cosa c’è dietro alla tua immagine e cercherà di valutare la tua professionalità e competenza ovviamente non potrà far altro che confermare la prima ottima impressione che ha avuto di te.

Con solo questo trucchetto dell’apparenza puoi già fare la differenza rispetto alla concorrenza.

Forse lo fai già perché ti è naturale ma ti consiglio  di analizzare la tua concorrenza, com’è il loro abbigliamento, come sono allestiti i mezzi che utilizzano, ecc….

Dopo di che analizza il tuo modo di presentarti e fai le valutazioni  del caso in modo imparziale.

Potresti anche chiedere a qualche tuo conoscente cosa ne pensa per avere un pare esterno.

Potresti trovare già da questa semplice valutazione ed analisi delle aree di miglioramento da attuare e forse con qualche idea creativa le potresti realizzare con pochissimo investimento.

Una critica al mio ragionamento potrebbe essere che l’ambiente di lavoro dell’impiantista nella maggior parte dei casi ti porta a sporcarti, a rovinare l’abbigliamento e di conseguenza il lavaggio e la sostituzione dell’abbigliamento quando non è più presentabile potrebbe avere un costo importante.

Su questo sono d’accordo ma questo problema lo hanno tutti gli imprenditori di successo. Basta considerarlo nel buget  previsionale degli investimenti che si fa a fine anno per l’anno successivo.

Te ne parlerò sicuramente in un prossimo video.

Posso farti centinaia di esempi in altri settori, uno dei più eclatanti è quello della Ferrari. Se non lo sai ogni dipendente della produzione deve obbligatoriamente vestirsi con l’abbigliamento che gli viene dato in dotazione e che gli viene sostituito ogni 6 mesi.

Ma a cosa serve se sono chiusi dentro in fabbrica vestirsi tutti uguali?

I motivi sono tantissimi e non basterebbe un video.  Penso che sarà un argomento da approfondire.

Intanto rifletti su quello che ti ho appena detto e se ti va continua a seguirmi.

Se te lo sei perso questo è il link al ➡️ ➡️ ➡️ Metodo Impiantista Imprenditore.

 

Intanto continua a seguirmi e vai sul Sito Web .

Se preferisci qui trovi il link al Video sulla Pagina Facebook .

Qui puoi trovare il mio Podcast sulla Piattaforma che più preferisci:

SpotifySpreakerApple StoreGoogle Podcast

Ciao

A presto