Ossigeno, acqua e cibo per la Tua Azienda.

 

Oggi ti parlo dei 3 elementi principali e vitali della tua azienda.

Come per quasi tutti gli esseri viventi ci sono delle priorità di importanza vitale e anche per l’azienda succede la stessa cosa.

Per noi esseri umani l’ossigeno è il primo elemento in termini di importanza.

Infatti il tempo di resistenza senza respirare, ovviamente per una persona non allenata, è di qualche minuto. Poi il corpo comincia ad aver bisogno di respirare.

Il secondo elemento in ordine di importanza è l’acqua.

In questo caso i tempi si allungano e anche di molto rispetto all’ossigeno ma comunque non più di 7/10 giorni.

L’ultimo elemento è il cibo e fortunatamente in questo caso i tempi si allungano fino ad arrivare a circa 30 gg.

Dopo questo preambolo cominciamo a paragonare i 3 elementi con quelli aziendali.

Questo paragone vale per la maggior parte delle aziende e di conseguenza anche per la tua.

Partiamo dall’ossigeno.

L’ossigeno per l’azienda è la liquidità. In poche parole del denaro che hai in cassa o di cui puoi disporre, compresi fidi, castelletti, prestiti, ecc..

Sulle varie tipologie e la loro importanza, differenza e pericolosità ne parleremo in un prossimo video.

La liquidità o cassa come viene chiamata nel mondo imprenditoriale è l’elemento fondamentale senza il quale l’azienda ha vita breve.

Come ti ho già accennato in altri video ci sono tantissimi casi di azienda che hanno dovuto chiudere con un portafoglio ordini importante.

E ci sono diverse aziende che non fanno utili ma comunque continuano ad essere operative perché hanno una cassa positiva che sostiene l’azienda.

E’ il caso di quasi tutte le star-up che poi sono diventate dei casi mondiali.  All’inizio non producevano utili ma i finanziamenti che sono riusciti ad ottenere gli hanno permesso di sviluppare l’attività.

Il secondo elemento in ordine di importanza è l’acqua che per l’azienda corrisponde all’utile.

Come è ovvio se l’azienda non guadagna dopo un certo periodo, che corrisponde al tempo in cui la cassa finisce, l’azienda muore come succede ad un essere umano se non beve.

Il tempo ovviamente dipende da quanta cassa ha l’azienda e da quanto non guadagna o come si dice in gergo erode la cassa.

Siamo arrivati al terzo elemento in ordine di importanza.

Il cibo.

Per l’azienda l’elemento corrispondente al cibo è il fatturato.

Questo dato ha un’importanza relativa, ma comunque importante.

E’ un fattore che ha dei tempi più lunghi per mettere in crisi l’azienda oppure far si che non sia interessante continuare l’attività per un imprenditore.

Ad  esempio mettiamo che la tua azienda abbia una cassa positiva, che guadagni una percentuale interessante sul fatturato ad esempio il 20%  ma che il fatturato non riesca a farti guadagnare in proporzione ai tuoi sforzi e al tuo rischio perché troppo basso, dopo un periodo X ti rendi conto che non ne vale la pena e da buon imprenditore decidi di chiudere la tua attività o di venderla.

Ecco che ti ho spiegato come intendo io i 3 elementi vitali della tua attività e se ti è piaciuto questo video e se hai dei commenti in merito scrivimi tranquillamente.

Non vedo l’ora di leggere i tuoi commenti che mi puoi fare sia qui che per email.

Se te lo sei perso questo è il link al ➡️ ➡️ ➡️ Metodo Impiantista Imprenditore.

 

Intanto continua a seguirmi e vai sul Sito Web .

Se preferisci qui trovi il link al Video sulla Pagina Facebook .

Qui puoi trovare il mio Podcast sulla Piattaforma che più preferisci:

SpotifySpreakerApple StoreGoogle Podcast

Ciao

A presto